SEQUESTRO

 

Andrea Calevo, 31 anni, figlio di un imprenditore edile, è stato sequestrato da una banda di rapinatori a Lerici, nello spezzino. Ieri sera 4 malviventi armati hanno fatto irruzione nella sua villa. Andrea era con la madre, che ha aperto loro la cassaforte e poi è stata legata mani e piedi a una sedia. Poi i rapinatori si sono allontanati portando con loro l’uomo come ostaggio. “Non ti preoccupare, tra poco lo libereremo” queste sono state le parole dei rapinatori alla donna. Ma sono trascorse 15 ore e del ragazzo non si sa più nulla. Questa mattina i carabinieri hanno ritrovato nel fiume Magra l’auto che i malviventi avevano utilizzato per fuggire. Proseguono le indagini.