coma

Molte persone sono scettiche nel credere che i miracoli esistano veramente, ma questa storia accaduta a una signora 80enne di Eboli sembrerebbe proprio un miracolo. L’anziana signora si è risvegliata dal coma e ha sostenuto di aver sognato Giovanni Paolo II. Già sofferente di paralisi infantile, era stata ricoverata in ospedale per una frattura al femore a cui sarebbe seguita un ischemia, da qui il coma profondo che secondo i medici l’avrebbe portata alla morte.

Ma un giorno la signora si è svegliata dicendo di aver visto Giovanni Paolo II affianco a lei. “Ho visto un uomo vestito di bianco, era Papa Woytila, si è seduto accanto a me e non ha detto nulla.” Sono queste le parole che la signora ha detto ai medici e ai familiari. Papa Francesco, interessato al racconto dell’anziana, ha fissato un’udienza per incontrarla.

1 commento

  1. E’ successo anche a me poco dopo la sua morte.
    Mi è venuto in sogno con il suo vestito da Papa e mi ha detto approssimativamente ciò: Subirai un lutto in famiglia e l’evento sarà propiziato da un nascituro, ma non preoccuparti. Ci penserò io.
    Mi è apparso improvvisamente sul mio fianco sinistro, come se stessimo gomito a gomito, ed a mezza figura intera e mi ha dato l’impressione di essere sempre stato un mio amico, tanto era confidenziale e pacato nel darmi l’annuncio.
    Di ciò resi la testimonianza al Papa uscente, dandogli però una notizia errata senza farlo apposta, in quanto solo dopo molto tempo venni a sapere che una mia nipote, figlia di una mia sorella, aveva avuto un parto, e che tale parto si era manifestato difficilissimo per la salute sua e del nascituro, e gli stessi familiari non si rendevano conto di come entrambi se l’erano cavata.
    Ora mamma e figlio stanno bene, e vivono una vita normale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here