Fernando Alonso dice di non sentire la pressione alla vigilia del Gp del Brasile, ultima gara dell’anno dove si giocherà il titolo mondiale. “Per me è come un weekend normale, in cui cercherò di fare più punti possibile, sarebbe bello fare più di 13 punti, poi una volta tagliato il traguardo vedremo cosa ha fatto Vettel e faremo i calcoli. Non abbiamo molto da perdere, dobbiamo solo vincere!” Lo spagnolo del cavallino è a 13 punti da Vettel ma si dice concentrato sui propri mezzi. Poi Alonso ha commentato la decisione del team di sostituire la scatola del cambio sul monoposto di Massa lo scorso fine settimana ad Austin: ” Abbiamo visto negli ultimi anni molte squadre fare qualcosa per ottenere un vantaggio strategico anche spingendosi al limite del regolamento. E’ stata una decisione strategica per mettere entrambe le macchine  nel lato pulito della pista. Sono orgoglioso del mio Team perchè dice sempre la verità su quello che fa!” Infine lo spagnolo dedica una menzione speciale a Michael Shumacher che domenica correrà la sua ultima gara: ” E’ stato un privilegio correre contro Michael, i suoi record resteranno per sempre nella storia della Formula 1, abbiamo vissuto grandi battaglie, e si è sempre conquistato grande rispetto e ha cambiato parecchio questo sport!”.