Il Milan centra il suo primo obiettivo stagionale battendo l’Anderlecht e così qualificandosi per gli ottavi di Champions League. I rossoneri partono bene nei primi 10 minuti ma è l’Anderlecht a far più paura. Il risultato si sblocca solo nella ripresa al 2° minuto quando El Sharaawy sfrutta un cross di De Sciglio stoppando di sinistro e concludendo a rete di destro. Al 26° raddoppia il Milan con un grandissimo gol di Mexes, che stoppa di petto un lancio di Montolivo e con una rovesciata dal limite dell’area insacca lasciando immobile il portiere avversario. Il Milan però perde per un attimo la testa e l’ Anderlecht trova il gol al 33° con De Sutter che riaccende le speranze. Nulla da fare però perchè al 90° ci pensa Pato a chiudere la gara siglando il gol del 3-1.