veronica

Veronica Lario non ci sta a vedere dimezzato il suo assegno di mantenimento imposto al marito separato Silvio Berlusconi e si prepara alla battaglia legale facendo il primo passo con un ricorso alla Corte d’appello di Milano contro la decisione del tribunale di Monza di tagliare l’appannaggio mensile da 3 mln di euro ad “appena” 1,4.

La signora Lario riceveva ben 36 milioni di euro all’anno, ovvero 100 mila euro al giorno per consentirle di mantenere un tenore di vita analogo a quello di cui godeva durante la convivenza con l’ex premier. Silvio Berlusconi ha poi fatto ricorso e ha chiesto ai giudici dell’appello che sia rivista la parte della sentenza che riguarda la questione economica e cioè il cospicuo appannaggio che era stato assegnato alla moglie sparata, oneroso anche per uno degli uomini più ricchi del mondo come lui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here