berlusconi e la barzelletta del contadino cornuto

Abolire i finanziamenti pubblici ai partiti. E’ questo uno degli 8 punti “choc” che Berlusconi mette sul tavolo del governissimo, mentre sotto il tavolo inoltra la richiesta per riscuotere una grande fetta dei 159 milioni dei rimborsi elettorali in arrivo.

Una sorta di autogol di Berlusconi, che insieme agli altri partiti hanno bussato ala porta dell’ufficio di tesoreria per riscuotere, ad eccezione del M5S che da sempre rinuncia ai rimborsi elettorali.