Un bambino in Brasile è morto per insufficienza cardio-respiratoria e disidratazione dopo un attacco di polmonite. Il corpo era stato riconsegnato alla famiglia per la sepoltura, ma durante la veglia, il bambino si è svegliato e si è messo seduto sulla bara e rivolgendosi al padre gli ha chiesto un bicchiere d’acqua perchè aveva sete.

Tutti sono esplosi in una gioia incontenibile, riingraziando Dio, ma subito dopo il bambino si è sdraiato di nuovo nella bara non dando alcun segno di vita. Il padre ha fatto subito riesaminare il corpo del figlio ma i dottori hanno esito negativo constatandone il decesso. I

l padre ha subito aperto un inchiesta affermando che suo figlio sia stato vittima della malasanità.