polizia cagliari

CAGLIARI – Tredici coltellate tra l’addome e il torace inferte con un piccolo coltello da cucina hanno portato Maria Santoro alla morte; la vittima, di 70 anni e residente a Serramanna, è stata uccisa dal nipote Anthony Muscas di soli 20 anni..

Il giovane, con gravi problemi mentali e in cura presso un istituto di igiene mentale, dopo essersi visto negare 10 euro per il circo non ha resistito ed è andato su tutte le furie, martoriando la propria nonna.

Il cadavere è stato trovato dalla mamma del ragazzo, Elisabetta Desogus, che ha immediatamente chiamato i carabinieri. Nonostante la tentata fuga è partita subito la caccia al giovane e alle 22 circa il ragazzo era già nelle mani delle forze dell’ordine, che lo hanno arrestato.