schelotto

Un dopo partita tutt’altro che tranquillo per Schelotto, giocatore dell’Atalanta che la scorsa notte è stato fermato dalla polizia, a milano, per un acceso litigio con la ex fidanzata, accompagnata in ospedale Fatebenefratelli con 4 giorni di prognosi. Dopo il match con la Juve (perso 3-0) il calciatore ha incontrato la ex ragazza, una 24enne della provincia di Bergamo, con l’intento di riallacciare i rapporti. I due hanno trascorso la serata insieme ma verso le 3 di notte, in Via Moscova i due avrebbero iniziato a litigare pesantemente attirando l’attenzione dei passanti che hanno segnalato tutto a una volante della polizia. Alla vista degli agenti la ragazza ha raccontato di essere stata presa a schiaffi mentre il giocatore ha negato tutto apparendo molto infastidito per il controllo. Alla fine la ragazza è stata portata al Fatebenefratelli mentre il calciatore è andato via. Nessuno dei due pare abbia sporto denuncia.