Reduce dalla prima sconfitta in campionato, la Juventus si tuffa nella Champions League dove è alla ricerca della prima vittoria europea. Contro i danesi del Nordsjaelland bisogna vincere per tenere ancora aperta la qualificazione, in ogni altro caso per la squadra di Conte diventerebbe difficile qualificarsi, e tutto dipenderà anche dal risultato di Shakhtar-Chelsea. In attacco Conte si affida a Matri-Giovinco, mentre per il resto la formazione è quella migliore con la difesa a 3 con Chiellini-Barzagli-Bonucci, a centrocampo con Lichtsteiner e Asamoah sulle fasce, Pirlo in regia e Marchiso e Vidal ai suoi lati.