Luna Grillo, la rocker 32enne nata dal primo matrimonio del leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo, sarebbe stata trovata in possesso di cocaina durante un controllo da parte delle forze dell’ordine. A segnalarlo, il sito RomagnaNoi. L’episodio risalirebbe a mercoledì 7 novembre quando gli agenti della questura avrebbero fermato la giovane che spontaneamente ha consegnato due involucri  in cellophane con 0,3 e 0,16 grammi di cocaina. Secondo la legge le dosi sono da considerare per uso personale pertanto Laura Grillo è stata segnalata alla Prefettura e alla Procura, come assuntrice di stupefacenti. Ora rischia la sospensione della patente.