danimarca

Il partito anti-immigrati ha superato i socialdemocratici e risulta ora la seconda formazione in Danimarca, secondo i risultati di un sondaggio pubblicato sul quotidiano Jyllands-Posten. In testa c’è il Venstre, partito di centrodestra attualmente all’opposizione, mentre il 19,5% degli elettori sceglierebbe i populisti del partito del Popolo.

I socialdemocratici della premier Helle-Thorning Schmidt scenderebbero dal 24,8% ottenuto alle elezioni del 2011 al 18,3%. Il sostegno popolare alla maggioranza di governo è crollato dopo che l’esecutivo ha varato tagli ai benefit sociali e ha venduto una consistente quota azionaria del gigante dell’energia statale Dong alla banca di investimenti Goldman Sachs. Sei ministri del partito socialista, ala sinistra della coalizione al governo, si sono dimessi per protesta contro questo provvedimento.

Fonte: asca.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here