DONNA

PADOVA – “Non avevo visto che era una persona, sembrava un sacco sulla strada!” L’anziano si è presentato ieri mattina nella stazione dei carabinieri e ha dichiarato di essere stato l’autore dell’incidente stradale accaduto lungo la provinciale 38 a Vò Euganeo, dove è morta Doina Rodica Zapodeanu 43 anni badante romena da tempo residente del luogo. Bruno Pattaro è stato scritto nel registro degli indagati per omicidio colposo e omissione di soccorso. La donna secondo le ricostruzioni aveva trascorso la serata insieme a degli amici e avevano festeggiato. Era appena mezzanotte e faceva freddo e la donna stava rientrando a casa con il compagno quando ha deciso di cambiare strada. Forse è stata colta da malore ed è caduta prima che transitasse l’auto e presumibilmente lui l’ha scambiata per un sacco sull’asfalto. Oltre all’autopsia ci sarà anche una consulenza tecnica per ricostruire la dinamica dell’incidente.