emilio fede

Emilio Fede, intervistato a Reputescion su La3 ha raccontato: “Al Bunga Bunga io e Berlusconi eravamo gli unici due maschietti, le cene finivano a mezzanotte e mezza e poi si andava sotto dove c’era un grande schermo dove si guardavano le partite e poi c’era chi ballava, ma non eravamo nè io nè Berlusconi.

Poi una volta avevo il sogno di finire nel mausoleo di Berlusconi e un giorno camminando con il cavaliere lui mi indicò i vari posti, indicando anche il posto che sarebbe spettato a me ma poi si è fatto venire dubbio che ci fosse troppo freddo e allora ha deciso installarci un sistema di riscaldamento.”