FEDE: DIRETTORE, FIRMATE DIMISSIONI SI RIPARLA  NUOVI PROGRAMMI

ROMA – Durante un periodo come questo caratterizzato dalla mancanza di lavoro e dalle difficoltà economiche che attanagliano migliaia di cittadini italiani che non riescono ad arrivare a fine mese, c’è chi invece riesce a percepire un lauto stipendio..

Stiamo parlando di Emilio Fede che, durante una recentissima intervista, ha dichiarato: “Ho un dignitoso contratto di consulente meritatissimo, mi danno  15 mila euro al mese, ma sono in crisi”. Alla domanda del giornalista che chiede il perchè sia in crisi, l’ex direttore del Tg4 afferma: “A causa del periodo difficile che sto affrontando, per via delle molte spese che devo affrontare ed i pochi soldi rimasti, non riesco ad arrivare alla fine del mese“.

A questo punto ci si chiede se Fede, durante i suoi anni di carriera, abbia mai intervistato un semplice operaio che percepisce 800 euro al mese e che si vede costretto a pagare un mutuo e a mantenere la propria famiglia….

Intanto l’accusa, durante il processo Ruby, ha chiesto ben 7 anni di carcere per il giornalista.

9 Commenti

  1. Mi chiedo come fanno certi personaggi a portarsi la loro faccia nei quotidiani se non si rendono conto di cosa esce
    da quella bocca senza fondo!

  2. Potrebbe dedicare le sue giornate ad aiutare i poveri:
    andare ad aiutare nelle mense della croce rossa non gli costerebbe nulla, anzi, ci guadagnerebbe.A Milano chissà quante mense dei poveri ci saranno. Una vicino casa sua sicuramente c’è. Ci potrebbe andare a piedi, risparmiando la benzina. Mangerebbe gratis, risparmiando soldi per il cibo. E, inoltre lavorando sul serio, arriva a notte che manco se ne accorge!!!! E, cosa più importante vedrebbe con gli occhi come vive l’altra metà del cielo: I VERI POVERI!!!!! LUI NON è POVERO CON 15.000 AL MESE. è UNO STRONZO CHE SI LAMENTA A VUOTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. EMILIO FEDE E’ SEMPRE STATO UNO DEI MIEI COMICI PREFERITI……, E QUANDO SPARAVA CAZZ..TE A PIU’ NON POSSO E LECCAVA IL DERETANO A SILVIO MI FACEVA ANCHE RIDERE, MA ADESSO DOPO QUESTA IGNOBILE AFFERMAZIONE MI FA SOLO PIANGERE E NON PERCHE’ E’ UN ABILE COMICO MA PERCHE’ E’ SEMPLICEMENTE DISGUSTOSO, COME LO SONO TUTTI COLORO CHE SI ARRICCHISCONO SENZA ARTE E NE PARTE.

  4. CREDO KE XIL SIGNORE IN QUESTIONE,NN

    C’E’ MOTIVO DI DUBITARE,DEL SUO STATO

    DI POVERTA’,PUO’ RECARSI C/O LA CROCE

    ROSSA ITALIANA XIL VITTO MENTRE,XL’AL

    LOGGIO,SARA’ OSPITE DI SUA MOGLIE?ALTRIMENTI ALLA STAZIONE CENTRALE DI
    MILANO,CI SONO UN SACCO DI CARTONI X
    ARROTOLARSI,E BUONANOTTE&SOGNI DORO!!!!!!!!!!!1

  5. ma io qualche tempo fa, non da molto avevo letto su un settimanale a proposito di Emilio Fede, che si lamentava dello stipendio, ma ad onor del vero ho letto anche che oltre ai 15.000 euro che percepisce, mediaset, le dà anche la casa e l’autista a questo signore, se così lo vogliamo chiamare e non le basta?

  6. Povero fede non gli avanzano più i soldi per andare a prostitute e transessuali minorenni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here