melissa miller

FLORIDA – Il suo nome è Melissa Miller e a vederla non dà l’idea di una bravissima ragazza: la donna in questione, dopo essere stata fermata dalla polizia, è stata prontamente arrestata a causa di eccesso di velocità: ha infatti deciso di girare per le strade di Fort Pierce (Florida) superando i 160 km/h e non rispettando il limite di velocità fissato a 50 km/h.

Una volta che i poliziotti l’hanno fermata, lei ha prontamente risposto: “Andavo a quella velocità perchè lo spirito divino stava guidando il mio corpo. Dio mi ha detto di andare a quella velocità”.
La donna è stata portata in carcere con una cauzione di 375 euro e ha subito il ritiro della patente.