topo

Altri scandali alimentari, questa volta registrati in Francia e Germania. In Francia, in una scatola di fagiolini della più grande azienda della distribuzione francese, la Carrefour, è stato trovato il cadaverino di un topolino. La multinazionale francese ha fatto sapere di aver aperto un inchiesta e di aver ritirato il prodotto scusandosi con l’acquirente del prodotto.

In Germania invece le autorità hanno trovato delle tracce di veleno per topi nelle lattughe “romane” provenienti dall’Italia. L’insalata faceva parte di un gruppo di 110 cassette, 105 delle quali sono state distrutte mentre 5 mancano all’appello, delle quali una molto probabilmente sarebbe già stata venduta. Per ora comunque non si hanno notizie di avvelenamenti.