Come in occasione delle precedenti gare interne di Champions League, Adriano Galliani ha invitato a pranzo i dirigenti della formazione russa dello Zenit San Pietroburgo. L’ad milanista oltre a parlare di mercato con la possibile cessione di Robinho a gennaio al Santos, ha anche parlato di una futura partnership commerciale o l’acquisizione di quote societarie da parte del gruppo che fa capo allo Zenit, il colosso dell energia Gazprom.