Il capomafia Bernardo Provenzano, è stato ricoverato d’urgenza a Parma dopo essersi sentito male nel carcere della città emiliana in cui è detenuto a 41 bis. Si è appreso dai legali che oggi hanno partecipato all’udienza preliminare del procedimento sulla trattativa Stato-mafia in cui Provenzano è imputato di violenza a corpo politico dello stato. I difensori del boss denunciano da tempo le gravissime condizioni di salute del padrino di Corleone già finito in ospedale il mese scorso in seguito a un malore.