verdini

“Si ho preso dei soldi in nero!” Sono le parole del senatore del Pdl Denis Verdini alle telecamere di Reporter dove ammette di aver intascato 800 mila euro senza dichiararli al fisco da un costruttore siciliano emigrato a Campi Bisenzio, Ignazio Arnone. “Ma è una cosa normalissima, si fa così nella vita” ha provato a giustificarsi il senatore che da Presidente del credito Cooperativo fiorentino aveva Arnone tra i suoi clienti.

I soldi incassati dal senatore fiorentino sarebbero il frutto di un operazione immobiliare che risale al 1989 quando l’impresa edile del piccolo costruttore rileva da Verdini alcuni lotti in Signa, nei pressi di Firenze per costruirci residenze familiari. Una parte della cifra patuita fu versata regolarmente, mentre l’altra parte in nero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here