rifiuti

Sembra proprio incredibile, ma questa storia è del tutto vera. John Newson, è riuscito in tutto il 2012 a utilizzare solo un sacco nero per tutti i suoi rifiuti. Ha ridotto di molto la sua produzione di rifiuti durante la vita quotidiana, non comprando cibi in scatola, ne carne ne pesce, mentre la frutta e la verdura la coltivava nel suo orto. Ovviamente molti degli altri rifiuti li ha riciclati, mentre gli scarti alimentari li ha gettati in un cassone di compostaggio. Ci chiediamo cosa c’era allora dentro il sacchetto nero? All’interno c’erano tutti gli involucri fatti di pellicola o plastica mista, quindi non riciclabili.