Sarà una partita molto difficile per la Juventus, lo hanno confermato le parole del tecnico Lucescu, che non vuole sentire di pareggio. La squadra ucraina ha sorpreso tutti in questa Champions League e vive un momento di grande forma. In casa (tra campionato, champions e coppa nazionale) vince da 16 gare. l’ultimo pareggio risale a marzo 2012.

La Donbas Arena non è abituata a vedere la squadra perdere, l’ultima sconfitta risale a Novembre del 2011 quando il Porto si impose per 2 a 0 a Donetsk.

Alla Juve servirebbe solo un punto che le consentirebbe di accedere agli ottavi di Champions League, compito difficile ma non impossibile.