mignon

La storia di Mignon sta facendo il giro del web in queste ore. Questo povero cagnolino, un cocker spaniel, è stato gettato dal padrone dentro un cassonetto dell’immondizia ancora vivo. L’uomo ha ferito il cane per estrarre il microchip dopo di che lo ha messo dentro una busta e gettato via.

Il suo proprietario, un ex militare 80enne, è stato identificato e ora è accusato di maltrattamento, abbandono e crudeltà verso gli animali. A ritrovarlo fortunatamente una donna che ha sentito i lamenti del cane. Subito ricoverato in una clinica veterinaria, Mignon è ora fuori pericolo.