I Simpson hanno fatto infuriare il Consiglio Supremo della radio e televisione Turca (Rtuk), infliggendo all’emittente che ne trasmette le puntate una multa di 52.951 lire turche (circa 22mila euro) accusando la serie di blasfemia per avere “preso in giro Dio”. Nel mirino soprattutto una puntata proprio in cui Dio offre un caffè al diavolo.

Secondo Rutk, il cartone animato oltre a prendere in giro Dio, incoraggia i giovani a bere alcol durante la notte di capodanno a New York.

Inoltre uno dei personaggi, rivela l’Authority turca, abusa delle credenze religiose di un altro per fargli commettere omicidi, la Bibbia viene bruciata pubblicamente, e le figure di Dio e del Diavolo vengono rappresentate con corpi umani.