Bambola-Gonfiabile

Tutti quanti conoscono al giorno d’oggi la presenza delle bambole gonfiabili, usate dall’uomo per soddisfare i propri bisogni in assenza di una donna con cui condividere effusioni. Ma non tutti ben sanno che queste bambole furono introdotte per la prima volta da Hitler, negli anni 40. Fu infatti proprio lui a ordinare questo oggetto da consegnare ai soldati durante le guerre in modo da soddisfare i loro piaceri, ma soprattutto per non far prendere malattie, visto che i soldati, presi dalle voglie irrefrenabili, consumavano rapporti con chi gli capitava a tiro.

C’è da sottolineare che la maggior parte dei soldati si rifiutò di usarle, anche se le bambole avevano le somiglianze di una vera e propria donna tedesca, bionda con occhi azzurri. I soldati continuarono, incuranti, a consumare rapporti violentando le donne dei villaggi o andando con prostitute che già all’epoca si stavano diffondendo ovunque.