beppe grillo

L’avevano promesso e nonostante le tante polemiche, gli insulti e i litigi vari, deputati e senatori del M5S hanno pubblicato sul web tutti gli scontrini e restituiscono ai cittadini italiani l’eccedenza di stipendi e diarie, per un totale di 2,5 milioni di euro.

L’intera somma è stata versata sul fondo di garanzia per le Piccole e Medie Imprese, e va ad aggiungersi ad altri versamenti già eseguiti in passato e gli oltre 42 milioni di euro di rimborsi elettorali che spettavano al M5S e a cui hanno rinunciato. L’operazione è stata denominata “Operazione Trasparenza” ed è stata annunciata sul blog di Beppe Grillo e sul sito tirendiconto.it

Un altro grande gesto significativo da parte del leader del M5S che ora chiede che tutti i politici e i partiti rendano trasparenti le loro spese invece di continuare a nasconderle, per lo più utilizzando il denaro pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here