hotelJPG

Oggi è possibile dormire in un metro quadrato, grazie all’hotel più piccolo del mondo, alto 2 metri e con una base di di 70×100, facile da smontare e trasportare. L’idea è dell’architetto Lee-Van Bo-Mentzel ed è sicuramente vantaggiosa per i viaggiatori che non hanno un soldo.

Costa solamente 1 euro dormirci dentro, ma ci si può stare anche durante il giorno. Si può stare seduti, distesi, c’è una piccola porta e addirittura una piccola scrivania. Che ne pensate? Ci dormireste?

Comments

comments