Dopo 20 secondi si preannunciava essere una partita a senso unico: quello della Juventus. Graziata da una svista del guardalinee che non si è accorto di un fuorigioco nettissimo, la squadra torinese è passata in vantaggio nel primo minuto di gioco con Vidal.

Dopo varie sviste arbitrali a favore della Juventus, tra cui la mancata espulsione di Lichtsteiner, l’Inter ha iniziato a macinare gioco rendendosi pericolosa più volte con Cassano e Palacio (goal annullato su punizione per fuorigioco).

Nel secondo tempo la squadra milanese continua ad assediare la Juve che concede un rigore per fallo su Milito; l’argentino lo trasforma e pareggia.

Poco dopo Milito raddoppia per il 2 a 1 Inter; infine chiude i conti Palacio per il 3 a 1.

L’inter si porta a meno 1 dalla vetta!