Un 21enne è stato arrestato stamane a Firenze con l’accusa di tentato omicidio: durante una lite in famiglia il giovane ha colpito il padre di 57 anni con una Katana, una spada giapponese staccandogli un pollice. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Careggi in prognosi riservata e sottoposto a intervento chirurgico. La discussione fra i due sarebbe scaturita dal fatto che il 21enne ha lasciato per tutta la notte una finestra aperta e per questo il padre si sarebbe arrabbiato. Il giovane che ora si trova nel carcere di Sollicciano è stato denunciato per omessa denuncia di arma bianca.