concordia

Il risultato della sfida sembra ormai già acquisito: fra Piombino e Civitavecchia vincerà Smirne. Affondata nelle nostre acque, la nave da crociera sarà smantellata con ogni probabilità in Turchia, nel grande porto mediterraneo di Izmir. Fra 10 mesi verrà trasportata lì dalla Vanguard, colossale battello sommergibile che il gruppo Carnival, proprietario della Costa ha affittato per 3 mesi a partire dal prossimo agosto alla cifra di 30 milioni di dollari.

Anche se non è ancora ufficiale la decisione, sembra che non ci sia nulla da fare per i porti italiani, dove si tocca con mano l’arretatrezza dei nostri sistemi portuali, afflitti da carenze infrastrutturali aggravate da immobilismi e burocrazia. La demolizione della Concordia è un’ operazione ciclopica: le stime parlano di un costo non distante dai 500 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here