atari

Lo storico marchio dei videogiochi Atari, leader nel mercato degli anni 70′, ha dichiarato il fallimento. A chiedere il “Chapter 11” al tribunale di Manhattan è stata la divisione americana che punta cosi a separarsi dalla società madre francese, in perdita ininterrotta dal 1999 e fortemente indebitata. L’azienda è stata fondata da Nolan Bushnell, e conta al suo attivo anche la militanza di Steve Jobs.

L’obiettivo sarebbe quello di riorganizzare il business aziendale e trovare nuovi investitori. Lo scenario è quello di una riconversione al mobile, creando applicazioni per smartphone e tablet. Fonte: Repubblica.it