provenzano

Sono gravissime le condizioni di salute del capomafia Bernardo Provenzano, in coma dopo un intervento chirurgico al cervello. Per i medici di Parma, l’uomo potrebbe rimanere in stato vegetativo. Il suo legale, l’avvocato Rosalba Di Gregorio, ha chiesto al Dap la sospensione del 41 bis:

“E’ un inutile spesa per lo stato ed è dannoso per i medici e per i familiari” denuncia l’avvocato.