Continua l’emergenza maltempo in tutta l’Italia. I dispersi sono diventati 2: uno è l’operaio dell’ Ilva, le cui ricerche continuano da ieri, dopo la tromba d’aria che ha colpito Taranto, l’altro è un 64enne di Padova. Il ciclone “Medusa” non si ferma e anzi posiziona il suo occhio principale sul mar Tirreno, tra l’Isola d’Elba e il grossetano, dove si stanno verificando nuovi temporali. Ma il maltempo non darà tregua fino a domenica e lunedì, con temporali e piogge continue in 3 regioni: Toscana, Lazio, Campania. E’ quanto avverte il meteorologo  Antonio Sanò, direttore del portale Ilmeteo.it “Piogge su tutto il resto del centro, Sardegna ed Emilia-Romagna. Le nevicate a nord potranno scendere addirittura a 300 mt sull’ Appennino emiliano-romagnolo.