Le grandi manovre in casa Milan sembrano essere iniziate. Ieri, subito dopo la partita con il Malaga si è tenuto un vertice fra Berlusconi, la figlia Barbara, Galliani e Confalonieri e si è discusso sul possibile arrivo di capitali freschi con l’ingresso in società dello sceicco Mansour. Ciò renderebbe più veritiere le voci sull’approdo nella panchina di Guardiola, ma proprio per questo i costi dell’operazione sarebbero affrontabili solo con nuovi soldi. Le smentite sono all’ordine del giorno sia sul caso sceicco che sul caso allenatore ma molti dicono che la visita di Berlusconi nel resort di Briatore in Kenya avrebbe facilitato la trattativa con lo sceicco per l’ingresso in società.