A rovinare la festa del Milan per il passaggio agli ottavi di Champions League ci ha pensato Alexandre Pato. Nonostante il gol contro L’Anderlecht il rossonero si è sfogato: ” El Sharaawy sta facendo benissimo, ma io voglio giocare, ora viene il mio procuratore e ne parleremo.” Insomma tira aria di addio in casa Milan, addio che sembrava fatto a gennaio, prima che Berlusconi bloccasse l’affare PSG. Adesso però la situazione è diversa, perchè Pato continua a deludere e anche perchè ormai il suo posto è stato preso alla grande da El Sharaawy. Il brasiliano ha mercato all’estero con Ancelotti che ha avuto sempre parole di stima per il brasiliano e sarebbe ben felice di riabbracciarlo in squadra, ma a cifre ben diverse da quelle presentate qualche mese fa. L’agente del brasiliano Gilmar Veloz a tuttomercatoweb ha poi spiegato: “Voglio capire e valutare bene la situazione con il Milan, martedì arriverò in Italia, parlerò con Alexandre e il Milan e valuteremo cosa fare!”.