E’ stata sequestrata e violentata da uno sconosciuto per 3 giorni una giovane marocchina di 20 anni che ha raccontato di non ricordare bene dove si trova il luogo in cui era detenuta. L’unica cosa certa è stata il ritrovamento di B.M. regolare e incensurata, segnalata da un passante in via Facchinetti. La giovane era in evidente stato di choc e ha spiegato si essere scappata dalla macchina del suo aguzzino.