MACERATA – Un ragazzo minorenne si è recato presso un “Compro Oro” di Macerata e ha deciso di vendere i gioielli in oro dei propri genitori, riuscendo ad ottenere diverse migliaia di euro di guadagno..

Il tutto è stato scoperto da un’operazione condotta dai carabinieri presso gli esercizi commerciali dei comuni di Civitanova Marche, Recanati e Potenza Picena; dato che la vendita non era stata registrata, il negoziante è stato multato.

Il giovane ha deciso di utilizzare il bottino per potersi acquistare un nuovissimo iPhone 5.