Tensione a Napoli alla manifestazione contro il precariato in occasione della visita dei ministri del lavoro italiano, Elsa Fornero, e tedesco. A Piazzale Tecchio, i manifestanti hanno forzato l’alt della polizia e carabinieri lanciando pietre, mazze e bottiglie di vetro verso le forze dell’ordine, che hanno risposto con lacrimogeni e con una carica. Un gruppo di manifestanti, si è rifugiato all’ingresso della facoltà di ingegneria a Piazzale Tecchio. Poliziotti e carabinieri dopo aver atteso qualche minuto hanno effettuato una seconda carica costringendo il gruppo di dimostranti nella hall di ingresso dell’università. Continua intanto il lancio di lacrimogeni e petardi.