STATI UNITI – Non avrà la stessa potenza del devastante uragano Sandy, ma ciò che sta per abbattersi negli USA spaventa tutti i cittadini della nazione americana; sul Nord-Est degli Stati Uniti arriva la tempesta chiamata Nor’Easter, che porterà venti di 80-90 km/h, piogge fortissime, gelo e neve.

I parchi e le spiagge sono stati chiusi per 24 ore e il sindaco di New York Bloomerg ha ordinato l’evacuazione, durante le ore più drammatiche, delle zone vicine alla costa; oltre che il New jersey, questa nuova perturbazione dovrebbe toccare anche Connecticut, Pennsylvania e New York.