World Water Day

Quasi un miliardo di persone sono senza un accesso sicuro ed un bene primario come l’acqua. Questo vuol dire che oltre a non avere acqua potabile non hanno neanche servizi igienici e sanitari adeguati.

La giornata Mondiale dell’acqua, voluta dalle Nazioni Unite nel 1992, che si celebra ogni 22 marzo, pone al centro la questione della risorsa idrica e della sua importanza come bene primario.

L’acqua è un bene che non è distribuito in modo uniforme nel mondo, così come non lo è nel tempo. Quasi l’85% della popolazione mondiale vive nelle zone più secche del pianeta. 800 milioni sono le persone che non hanno accesso a fonti d’acqua pulita e 2,5 miliardi non dispongono di adeguati sistemi di igiene.

Comments

comments