Ha usato un attaccapanni di ferro per cercare di interrompere quella gravidanza che non voleva, ma l’emorragia che si è provocata l’ha portata alla morte.I medici del Policlinico di Padova non sono riusciti a salvare la giovane nigeriana. Aveva un emorragia all’utero, ma l’ecografia aveva rivelato che il feto di appena 3 mesi era ancora vivo. E’ morta dopo due giorni e si è portata con lei anche il bambino. Ora sta all’autopsia rivelare le vere cause della morte.