papa francesco

Papa Francesco sta conquistando i cuori di tutti i fedeli presenti sulla Terra e, sino ad oggi, si è mostrato come una persona umile e molto attenta ai  bisogni delle persone..

Riferendosi alla situazione attuale, ha infatti specificato: “La politica deve occuparsi di chi muore di fame, non delle banche!”. A questo proposito infatti, ha voluto ricordaro un ‘midrash’ ebraico sul cantiere della torre di Babele, dove “se cadeva un mattone era un dramma, se cadeva un operaio non succede niente”.

“Questo succede oggi”, ha continuato Papa Francesco :”Se calano gli investimenti nelle banche questo è considerata una tragedia, ma se la gente muore di fame non succede niente“. Oltre a queste bellissime parole, il pontefice ha poi precisato: “La testimonianza di una Chiesa povera e per i poveri va contro questa mentalità“.

3 Commenti

  1. Vero è che le dicerie sull’operato di alcuni preti non sia proprio brillante,ma farne di tutta l’erba un fascio è pure sbagliato.Davanti a Dio,ognuno risponde delle proprie azioni,intanto apprezziamo ciò che papa Francesco fa e quello che mette sul tavolo dei politici quale ritengo accettabile,umile e veritiero se poi i suoi atteggiamenti hanno un secondo fine ciò vale per la sua coscienza.
    Per ciò che riguarda la banca I.O.R.,non può disfarsi di tale bene in quato non credo possa farlo anche perchè quello è il sostentamento dello Stato del Vaticano,solo che a molti di noi piace parlare a vanvera pur di parlare non dobbiamo dimendicare che quando andiamo in chiesa vogliamo tante aggi e comodità:il megafono,la luce accesa,la chiesa pulita,adornata,il ventilatore acceso ecc.ecc..lasciamo decidere queste cose a chi di competenza.

  2. Les entregamos a uno de nuestros mejores exponentes desde Argentina, hay muchos mas que desde el anonimato hace y mucho por la humanidad, Papa Francisco por los Franciscanos perseguidos y dejados de lado por siglos hoy demuestran lo que son.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here