1

Un imprenditore 43enne ha ucciso oggi a Perugia due impiegate della regione Umbria e poi si è tolto la vita. Un dramma che ha scosso l’intera regione e il sindaco ha commentato dicendo che “C’è un clima terribile nel paese!”.

Andrea Zampi, questo è il nome dell’imprenditore che intorno alle 12 sarebbe entrato dentro gli uffici nella sede amministrativa della regione e ha sparato contro due impiegate per ragioni ancora non chiarite, ma secondo alcune persone la Regione avrebbe rifiutato all’imprenditore un cospicuo finanziamento. Una delle donne è morta sul colpo mentre l’altra subito dopo il trasporto in ospedale.