1

Disordini e scontri fisici a Poggioreale (Napoli) tra italiani e nomadi del campo rom della zona causati dalle molestie subite da una ragazzina di 16 anni. I carabinieri hanno sedato un vero e proprio assalto da parte di amici e parenti della ragazza che i due rom avevano infastidito e spaventato provocandole un attacco d’ansia.

La ragazza ha raccontato tutto alla famiglia e da qui è partita la spedizione punitiva da parte di due cugini della sedicenne che si sono diretti al campo rom. I due sono venuti subito alle mani ma essendo in numero inferiore hanno avuto la peggio e sono finiti in ospedale con lievi ferite. Tutto ciò ha scatenato la rivolta di tutto il quartiere e in pochi minuti si è formata una folla di 50 persone che si è diretta al campo rom con intenzioni minacciose. Qua è partita una vera e propria guerriglia con lanci di pietre e assalto alle baracche. La calma è stata riportata dagli agenti della polizia che erano intervenuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here