Il 21-12-2012 si avvicina e in Russia scoppia il panico. E’ diventato l’argomento portante dei tabloid e dei servizi di colore in tutte le televisioni russe, la fine del mondo prevista dal calendario Maya per il 21 di questo mese,fine di un ciclo di 5125 anni. Tanto che un gruppo di deputati della Duma di stato ha scritto una lettera ai dirigenti delle televisioni principali per chiedere di limitare la copertura alla profezia: “Nell’interesse dei nostri compatrioti vi chiediamo di fare attenzione sui vostri media alla diffusione di informazioni pseudoscientifiche  sulla fine del mondo.”