Un giocatore con la maglia numero sette e la testa mozzata, a raffigurare Edison Cavani. Questo è quello che appare in un murales a Stoccolma in un sottopassaggio, in cui appare accanto al disegno anche una scritta “FUCK NAPOLI, WELCOME TO SOLNA”. La foto del dipinto è stata pubblicata dal sito calcionapoli24.it. Si tratta di una provocazione che rientra nel clima di intimidazione messo in atto dai gruppi estremisti del tifo svedese per rivendicare gli agguati e i pestaggi subiti a Napoli da sostenitori dell’ AIK prima e dopo la gara di andata  disputata nel mese di settembre.