sigarette elettroniche

ROMA – La notizia è arrivata qualche ora fa e finalmente è ufficiale: il governo ha detto NO per la nuova tassa che si stava ipotizzando di porre sulle sigarette elettroniche..

Queste, che hanno permesso a milioni di persone di smettere di fumare con un notevole risparmio per le casse dello Stato sulla sanità pubblica, non verranno colpite dalle accise che sarebbero servite per risanare i debiti della Pubblica Amministrazione.

I soldi invece verranno presi direttamente dai tagli all’editoria e soprattutto dai tagli all’8×1000.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here