Si è ucciso con un colpo di rivoltella alla testa davanti alla bara della moglie nelle camere mortuarie di una casa di riposo a Torino. L’uomo, un anziano di 82 anni, non ha retto al dolore per il decesso della consorte, e ha cosi deciso di togliersi la vita proprio nel momento di darle l’ultimo saluto. Sul posto sono intervenuti il 118 che non ha potuto fare nulla per salvare la vita all’anziano e le pattuglie della polizia.