NEWS – La Cgia di Mestre, dopo aver effettuato una’ importante ricerca, ha affermato che le tredicesime degli operai saranno notevolmente inferiori confronto agli anni 2010 e 2011.

Un operaio che percepisce circa  20.000 euro lordi all’anno si vedrà detratti 21 euro, e un impiegato con un reddito di 25.000 euro circa  24 euro.

Tutti i dipendenti che invece guadagnano circa 50,000 euro l’anno subiranno una perdita di ben 45 euro che, con l’aumento dell’inflazione al 3%, rapprenta un ulteriore ostacolo per le famiglie italiane.