erdogan

Ci ha provato con Twitter senza riuscirci, ora ci riprova con la piattaforma di video “Youtube”. A tre giorni dalle elezioni il premier Turco Endogan ha colpito Youtube, adottando misure amministrative. La censura sarebbe scattata subito dopo la pubblicazione online di un audio di una donna tra il capo dei servizi segreti e un generale di alto rango su un possibile attacco turco contro i militanti jihadisti in Siria.

Erdogan accusa i social network di essere strumento di complotto contro il suo governo dopo che su Youtube sono apparsi video e audio di telefonate sue con suo figlio e suoi ministri che rivelavano presunti casi di corruzione. Lo scorso mese Endogan a fatto passare una legge sul bavaglio del web.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here